5 consigli per… Indossare metaforiche collane di ‘perle’

5 consigli per… Indossare metaforiche collane di ‘perle’

Sono sicura che sarà capitato anche a te di partecipare a qualche evento, o addirittura a dei seminari e ritiri e tornare carica come una molla per tutto quello che hai imparato e sperimentato. Di solito è proprio in quelle occasioni che ‘fai il pieno’ di emozioni e informazioni e torni con le agende e il computer carichi di appunti ed intuizioni geniali. Ma, soprattutto quando le intuizioni che hai raccolto richiedono il cambiamento di qualche tua abitudine fortemente radicata, è molto facile che se non implementi subito una strategia di attuazione di quel cambiamento, di li a due settimane non ricordi neppure più cosa ti aveva cosi fortemente inspirato.

Non è cattiveria, non è pigrizia (beh forse un pochino …) ma è la naturale tendenza del tuo cervello a ritornare presto verso la familiarità dei pensieri e delle azioni conosciute. Sei ‘codificata’ a rimanere nelle abitudini acquisite e praticate perché  il cambiamento non è la cosa che il tuo sistema operativo mentale predilige.

Allora come puoi ‘forzare’ l’inerzia del sistema operativo e fare tesoro in maniera pratica ed efficace dei tesori che hai raccolto?

Il primo passo molto semplice è quello di imparare ad EVIDENZIARE nelle tue note le PERLE, cioè quelle intuizioni che hai avuto che sono davvero momenti di grande lucidità ed ispirazione. Io lo faccio ormai abitualmente mentre prendo appunti, ho un modo specifico di evidenziare una perla in modo da riconoscerla velocemente se ripercorro i miei appunti.

Il secondo è quello di RILEGGERE LE NOTE qualche giorno dopo il rientro quando sei tranquilla, ma non più di due o tre giorni (massimo una settimana) dopo. Di solito al rientro quello che succede è che devi affrontare la coda delle cose da evadere perché sei stata lontana dalla tua attività per qualche giorno, ma, nel momento in cui ti fai totalmente assorbire da tali urgenze torni immediatamente nel sistema operativo di default, per cui devi imparare a creare un momento speciale per ritornare ad agganciarti ai contenuti che hai ritenuto importanti prima di perdere totalmente lo ‘stato di grazia’ che ti avevano procurato.

Il terzo è quello di SELEZIONARE poche perle a cui dare attuazione SUBITO. Lo so che ti piacerebbe fare tutto. Siamo donne multitasking, ma il focus è quello che premia davvero il tuo impegno e non si può avere focus se hai 10 obiettivi diversi.

Il quarto è articolare una STRATEGIA OPERATIVA per la perla: come fai ad introdurre questo cambiamento? Di che risorse hai bisogno, di che aiuto, di che disciplina, cosa ti permetterà di valutare gli effetti positivi di questo cambiamento?

Il quinto passo è inevitabilmente l’AZIONE, devi necessariamente incominciare a mettere la tua strategia in azione per incominciare a sperimentare gli effetti del cambiamento. Ma la cosa magica è che, quasi sempre, appena ti metterai in moto succederanno cose che ti faranno sentire sulla strada giusta e la tua motivazione ed entusiasmo cresceranno esponenzialmente contagiando tutto ciò che fai.

Grazie a questi semplici passi che seguo ora con disciplina, ma anche facilmente perché sono diventate abitudini positive, la mia soddisfazione più grande è vedere quante collane di perle riesco ora ad indossare invece di ‘perderle per strada’…

 

by Annalisa Ponti
annalisa@annalisaponti.com
https://www.annalisaponti.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *